Il non verbale e la gestald dei nuovi ambienti di condivisione

touchFacebook, è stata titolata in prima pagina da ILSOLE24ORE come la nuova famiglia degli italiani (8.400.000 iscritti a marzo 2009). All’interno di questo ‘ambiente’ le relazioni stanno assestandosi nel trovare nuovi codici e un loro linguaggio non verbale, come questi due esempi sembrerebbero dimostrare: molti utenti tracciano un proprio percorso con la continua creativa sostituzione della propria immagine e profilo (e anche di alias) unitamente ad interventi con topic di stile surreale e la costituzione di gruppi e fanpage creative-oriented andando così a disegnare un tracciato underskin non facilmente rilevabile mentre altri utenti si rincorrono con messaggi criptati, widget e link (molto spesso tra innamorati o presunti tali che si cercano spesso in un teatro del ‘capire una cosa per l’altra’ specifico dei codici comunicazionali dell’innamoramento) che fanno emergere una “social network’s gestald” costituente il nerbo emozionale di questo ambiente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: