Gli odori parlano

aa_odore.jpgDi Ylenia Battistello.

L’università di Tel Aviv ha dimostrato, attraverso uno smell test (esame dell’odorato), che le donne depresse hanno il senso dell’olfatto ridotto e che quindi hanno bisogno di essenze forti per percepire gli effetti benefici e rilassanti dell’aromaterapia. L’interazione tra olfatto e umore si spiega anche constatando che quando una donna è giù di morale tende a indossare più profumo, un atteggiamento istintivo per risvegliare i propri sensi.

Il legame tra aroma e psiche sta attirando l’attenzione di studiosi di tutto il mondo: ricerche dell’università di Vienna hanno dimostrato che le note d’arancia rendono felici e rilassano durante i periodi di forte stress; negli Stati Uniti la Wheeling Jesuit University ha notato che l’aroma della menta è energizzante e combatte la tristezza; la psicologa dell’odore Rachel Herz spiega invece che olfatto e mondo interiore sono direttamente collegati tanto che gli odori incidono anche sulla memoria dell’individuo.

Bookmarking Tools Bookmarking Tools Bookmarking Tools Bookmarking Tools Bookmarking Tools Bookmarking Tools

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: