“The language is a virus”

Di Fabrizio Bellavista.

Sbarazziamoci di un equivoco di fondo: si sente parlare spesso di comunicazione emozionale, di love mark, di emotional words. Non esiste il concetto di comunicazione emozionale da contrapporsi ad una comunicazione non emozionale perchè la comunicazione è emozionale per eccellenza, per suo stesso DNA. Si può forse parlare di comunicazione virale? A questa domanda risponde W.Burroughs con una folgorante intuizione: “The language is a virus”.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: