La psicolinguistica applicata alla pianificazione sui media

tv2.jpg

Di Gianandrea Abbate.

La psicolinguistica è in grado di analizzare il messaggio in tutte le sue componenti: i suoi contenuti, le sue modalità espressive (colori, musica, fisionomia del testimonial, timbro di voce dello speacker, eccetera) e la sua veicolazione.Per quanto riguarda il media, più volte è stata cambiata la pianificazione delle emittenti televisive in relazione all’affinità emotiva del target rispetto al prodotto. L’analisi, infatti, ha evidenziato che, a parità di pianificazione, quando lo spot era trasmesso su un’emittente aveva un ricordo del 40% superiore rispetto all’altra emittente, che dimostrava una minore affinità emotiva.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: